Perchè una Missione?

 

Gesù alzò lo sguardo e gli disse: «Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua». È sempre il Signore che fa il primo passo, venendoci incontro: desidera entrare nella nostra vita, per accompagnarci e sostenerci nel cammino di ogni giorno. Questo episodio evangelico ci guiderà nella Missione Cittadina, che si terrà dal 12 al 23 ottobre 2016.

Perché questa Missione? Quale l’intento? Anzitutto la proposta vorrebbe offrire nuove occasioni per incontrare e metterci in ascolto di Gesù, del suo messaggio d’amore, di pace, di riconciliazione. In questo cammino, ci aiuteranno i Frati e le Suore francescani di tutta Italia.

Chi incontra Gesù non può tenere questo dono per sé: il cristiano, e la comunità ecclesiale nel suo insieme, trovano nell’annuncio della Salvezza la ragione e la gioia della propria fede, un patrimonio da condividere con tutti: da qui la volontà di annunciare il Vangelo nella realtà in cui viviamo, a partire dalla nostra città.

Inoltre la Missione, proprio perché vorrebbe rilanciare l’impegno missionario della Chiesa legnanese, le richiede una verifica sulle attività pastorali avviate, su eventuali nuove iniziative in ambito educativo, caritativo, liturgico; al contempo sollecita la Chiesa legnanese a rimanere aperta alla città, attenta alla realtà territoriale e alle trasformazioni in atto anche a Legnano.

Per queste ragioni le comunità parrocchiali invitano tutti i legnanesi alla Missione, che avrà alcuni appuntamenti “introduttivi” fra settembre e ottobre e che sarà poi  inaugurata con la presenza dell’Arcivescovo, Card. Angelo Scola, il prossimo 12 ottobre.

Calendario provvisorio della Missione

Facebook
Instagram